PROTEZIONE DALLE ESPLOSIONI PER SILOS

Dal punto di vista della protezione dalle esplosioni, i silos sono elementi critici. La presenza di molte fonti di accensione di diverso tipo, come ad esempio superfici calde, apparecchiature elettriche, scariche elettrostatiche, emissione di scintille dovute a corpi estranei metallici nel corso di operazioni di riempimento pneumatico, o persino la semplice autoaccensione di materiale biologicamente attivo contenuto all'interno del silo, aumenta il rischio di esplosioni.

Se non è possibile escludere tutte le potenziali fonti di combustione, allora i silos devono essere protetti dal punto di vista costruttivo. Questo risultato può essere ottenuto tramite dischi di rottura come l´EGV per silos situati all'esterno di fabbricati, oppure con sfogo senza propagazione di fiamma tramite Q-Box / Q-Rohr® o soppressione delle esplosioni (Q-Bic™) per installazioni all'interno di fabbricati..

Per i processi di lavorazione di alimentari o sostanze farmaceutiche possiamo proporre le valvole a manicotto per l'isolamento delle esplosioni per applicazioni igieniche. Per processi caratterizzati da requisiti severi di asetticità, lo sfogo della pressione può essere ottenuto con con EGV HYP disco di rottura certificato EHEDG, e con il Q-Rohr® in associazione con il disco di rottura per applicazioni igieniche ERO.

A seconda della tipologia di materiale processato, è possibile adottare anche provvedimenti di tipo preventivo. Ad esempio. rilevatori radio associati con sistemi di spegnimento telecomandati o valvole a manicotto, come misura di sicurezza preventiva che può impedire l'ingresso di fonti di accensione nei silos. Tuttavia, la rinuncia a misure di protezione di tipo costruttivo rappresenta un caso particolare: i nostri esperti sono a vostra disposizione per consigliarvi al meglio.

Il quadro complessivo è importante:

La protezione dei singoli componenti è strettamente legata alla protezione dell'intero sistema. Particolare attenzione dovrà essere posta ad installare un numero sufficiente di dispositivi di disaccoppiamento, ma anche ad evitare il rischio di "over-engineering". Solo la considerazione del sistema nella sua totalità, affiancando le singole misure di protezione, farà sì che la vostra soluzione per la protezione dalle esplosioni sia sicura ED ANCHE economica.

Disco di rottura REMBE<sup>®</sup> EGV
Disco di rottura REMBE® EGV in utilizzo con polvere di legno
REMBE<sup>®</sup> explosion vent EGV
Disco di rottura REMBE® EGV su silo per biomassa
Disco di rottura REMBE<sup>®</sup> EGV
Disco di rottura REMBE® EGV su silo per biomassa
Disco di rottura REMBE<sup>®</sup> EGV
Disco di rottura REMBE® EGV su silo per biomassa
Disco di rottura REMBE<sup>®</sup> EGV
Disco di rottura REMBE® EGV su silo
Disco di rottura REMBE<sup>®</sup> EGV
Disco di rottura REMBE® EGV su silo per biomassa
Disco di rottura REMBE<sup>®</sup> EGV
Disco di rottura REMBE® EGV su silo per biomassa
Disco di rottura REMBE<sup>®</sup> ODV
Disco di rottura REMBE® ODV su bunker per cippato in stabilimento di lavorazione legno
 
Invia una richiesta