Q-Flap RX™

Isolamento economico ed efficace di tubazioni di aspirazione su filtri e separatori

Applicazioni


Le valvole di non-ritorno antiesplosione Q-Flap RX™ vengono impiegate con successo per l’isolamento delle esplosioni in quasi tutti i tipi di applicazioni industriali. La valvola Q-Flap RX™ è adatta per linee di aspirazione di separatori e mulini.

I diametri nominali sino a DN 400 vengono utilizzati di preferenza nell'industria chimica e farmaceutica, su impianti di aspirazione locali; i diametri nominali da DN 450 a DN 710, trovano applicazione, tra le altre possibilità, nei sistemi di depolverazione per l'industria alimentare e dei cereali. L'industria di lavorazione del legno e l'industria pesante fanno uso di diametri nominali da DN 800 a DN 1250.

Per rispondere ai requisiti estremamente diversi posti dai vari settori applicativi, la serie Q-Flap RX™ comprende tre tipologie costruttive distinte. I diametri nominali sino a DN710 dispongono di un unico portello di ispezione, mentre i diametri nominali maggiori sono caratterizzati da una struttura modulare. In questo modo è possibile garantire semplicità di manutenzione in ogni grandezza di realizzazione.

Valvola di non-ritorno antiesplosione REMBE Q-Flap RX
Valvola di non-ritorno antiesplosione REMBE® Q-Flap RX™

Vantaggi

  • L’apertura completa del portello di ispezione, con diametri sino a DN710, assicura un rapido accesso ai fini della manutenzione senza dover smontare completamente il dispositivo.
  • Opzione: è possibile integrare una funzione di monitoraggio per prolungare gli intervalli di manutenzione.
  • Flessibilità di utilizzo: il Q-Flap RX™™ è disponibile per tutti i diametri nominali più comuni, sino a DN 1250.

Principio di funzionamento (diametri nominali da DN 140 a DN 710)

 

 

 

 

 

 

 

Posizione di riposo

In caso di arresto, il piattello si chiude per effetto del proprio peso portandosi in posizione di riposo.

 

 

  

 

 

 

 

 

Normale funzionamento

Il piattello è montato sul lato aspirazione e durante il normale funzionamento viene tenuto aperto dal flusso d’aria.

 

 


 

 

 

 

 

Evento esplosivo

Durante un evento esplosivo, il piattello viene chiuso dal fronte di pressione che si propaga attraverso la tubazione. Viene così impedita un’ulteriore propagazione dell’esplosione nel tubo.
Il personale che sta svolgendo operazioni presso punti di misurazione ed i componenti di sistema situati oltre il piattello sono protetti dagli effetti dell’esplosione.

 

Certificazioni

 

Conforme alla noma NFPA 69 (opzionale)

Invia una richiesta